GLI OTTIMI SEMINARI DIVULGATIVI ARSAC PRESSO L’ISTITUTO AGRARIO DI CAULONIA

E’ quella che si può definire “un’ottima e proficua iniziativa tecnica, formativa, sociale, culturale e divulgativa”. Ci riferiamo ai seminari divulgativi, sui maggiori comparti produttivi agricoli, zootecnici, rurali e ambientali del territorio dell’alta Locride e della Cauloniade, tenuti, presso l’Istituto Tecnico Agrario di Caulonia, presieduto dal dirigente scolastico prof. Morfea,  dai divulgatori dell’ARSAC, l’azienda regionale per lo sviluppo dell’agricoltura calabrese, guidata dal commissario, dottor Stefano Aiello.

Organizzati dal Ceda (centro divulgazione agricola) n. 18 di Caulonia Marina, la cui responsabile è la dottoressa Concetta Leto, gli incontri sono stati ideati dal divulgatore dottor Giuseppe Cavallo, che è pure responsabile dell’Ufficio Riordino Fondiario di Caulonia Marina, e sono stati fortemente voluti e sostenuti da uno dei migliori dirigenti dell’ARSAC, ossia dal dottor Bruno Maiolo (nella foto), responsabile del settore regionale di programmazione e divulgazione.

 

Il dottor Bruno Maiolo

Il dirigente Bruno Maiolo è, a detta di tutti, la pietra angolare e l’esempio mirabile della buona amministrazione pubblica. I seminari tecnici, sono stati pensati per gli alunni della scuola agraria, grazie alla sinergia e alla comunione d’intenti che gli atlamente professionali divulgatori del centro cauloniese hanno, da sempre, avuto con i bravi docenti e con l’ottimo dirigente scolastico dell’Istituto. Ma, non ci si limiterà solo ai seminari, visto che il dottore Cavallo, plurilaureato e anche giornalista, ha evidenziato, che è stato istituito una sorta di laboratorio di raccolta di idee e proposte progettuali, da parte degli studenti e, anche, di disoccupati, operatori e imprenditori agricoli e zootecnici, ai quali sono pure rivolti i seminari e i corsi che verranno svolti.

 

Da sinistra: il divulgatore Orrico, il professore Calvi e il dottor Cavallo

Il primo incontro, che ha avuto luogo il 13 marzo, ha registrato la presenza, anche, di uno dei massimi esperti meridionali di Apicoltura, ovvero il divulgatore Giuseppe Orrico, il quale ha, come sempre, “deliziato” la platea, sia in orario antimeridiano, sia pomeridiano, con la sua straordinaria conoscenza del comparto specifico e non solo.

 

L’Istituto Agrario di Caulonia Marina

 

Importante e fondamentale, come sempre, la presenza del professore Domenico Calvi, e degli altri docenti dell’Istituto Tecnico Agrario, che ha arricchito, con i suoi interventi, l’incontro, molto partecipato. A supportare i seminari, i dottori Pasquale Saragò e Giovanni Arcudi, professionisti di alto livello che si occupano dei social network e dei piani operativi specifici dell’ARSAC. Una ricetta vincente, dunque, quella di Caulonia Marina, dove varie Istituzioni si incontrano, si armonizzano e si integrano per promuovere sviluppo e concretezze. Un esempio da seguire!




'
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.