Roccella Jonica, l’Astrofisico Marco Capaccioli al Liceo Scientifico per parlare di “Vita, Morte e Miracoli delle Stelle”

Si è conclusa, nel Liceo scientifico Pietro di Roccella Jonica,  la  prima delle tappe dedicate ai Seminari di Fisica.

La scuola, per due giorni,  15 e 16 marzo, ha avuto un ospite di immenso valore il prof. Massimo Capaccioli, astrofisico, la cui esperienza ed i cui studi sono noti non solo in Italia ma negli Usa ed in Russia ed hanno avuto enorme risonanza soprattutto negli anni 80 fino ad oggi.

Tema del primo appuntamento, rivolto sia agli alunni che a professori interni ed esterni al liceo,  è stato “Vita, morte e miracoli delle stelle”,  ma, a prescindere dalle informazioni offerte dal professore, la più grande sorpresa per chi ha avuto l’onore di essere presente alla lezione è stata la scoperta che sia possibile spiegare l’astrofisica  attraverso letteratura latina, la storia dell’arte, la storia del costume o il mondo del fumetto.

Le qualità umane e la cultura straordinaria del prof. Capaccioli hanno permesso a docenti di italiano o di lingua straniera di comprendere argomenti spesso ritenuti difficili per chi non è  del settore ed al contempo questo uomo eccezionale ha mostrato come il sapere  più  autentico si concretizzi nella capacità  di avvicinare discipline apparentemente distanti tra di loro, facendo  divenire semplice il concetto più complesso.

Tutti molto soddisfatti, a partire dalla Dirigente, dott.ssa  Rosita Fiorenza,  agli alunni che al termine della lezione di sono intrattenuti con il professore per ricevere ulteriori delucidazioni. Felicissimi, ovviamente, i professori di fisica e scienze ed anche quelli di italiano e latino.

Un ringraziamento speciale è andato al Prof. Salvatore Scali, da cui è partita l’iniziativa, che intende fare del liceo e del paese un polo di alta formazione in materia di fisica

 




Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.