Eccellenza – La ReggioMediterranea sogna il colpaccio, ma la Cittanovese ribalta tutto: al Proto-Morreale finisce 3-2

Eccellenza, il recupero della 28esima giornata: Cittanovese-ReggioMediterranea 3-2, decisivo il gol dell’ex realizzato da Sapone.

Al termine di una gara che di certo non ha annoiato gli spettatori presenti, la Cittanovese si è aggiudicata il recupero della 28^ giornata, superando in rimonta la ReggioMediterranea.

I gialloblù di mister Carella hanno sognato un’impresa che avrebbe voluto dire tantissimo nell’ambito della lotta-salvezza, passando in vantaggio per ben due volte, prima con il rigore di Zappia (2′) e poi con Caruso (32′). I padroni di casa sono tuttavia riusciti sempre a recuperare, raddrizzando il risultato con Salandria e Gioia. A decidere la sfida in favore dei ragazzi di Zito, il gol dell’ex: la marcatura del definitivo 3-2 infatti, porta la firma di Sapone, il quale fino a due anni fa vestiva la maglia della ReggioMediterranea.

La Cittanovese torna dunque a -4 dall’Isola Capo Rizzuto e resta ancora in piedi nella corsa al primo posto a 180 minuti dalla fine,  fermo restando che le speranze dei pianigiani di vincere il campionato sono ridotte al lumicino. La ReggioMediterranea rimane invece in terzultima posizione, e nei prossimi due turni, a cominciare dalla gara casalinga contro il già retrocesso Roggiano, si giocherà il tutto per tutto per riuscire quantomeno a superare una delle dirette concorrenti e garantirsi così il vantaggio di giocare i playuout in casa.




Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.