Sapori del mio paese: ‘a pasta ‘i casa

Sapete che i fusilli intorno ai quali si arrotolava la pasta appena tagliata, dalla lunghezza di pochi centimetri, erano i ferretti con cui le nostre mamme lavoravano a maglia, o gli steli dell’ampelodesmo ( “candilici”), e che la pasta doveva essere di “ranu quatregliu e ‘i ranu majorca mmurrati”?




Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.