Marina di Gioiosa (Rc): malore in spiaggia: la L.A.Do.S. salva un bimbo di quindici mesi.

Malore in spiaggia: la L.A.Do.S. salva un bimbo di quindici mesi.

Se il soccorso non fosse stato tempestivo, sulla spiaggia di Marina di Gioiosa Jonica si sarebbe consumata una tragedia.

R.L., un bimbo di appena quindici mesi, colpito da una violenta congestione, era ormai privo di sensi quando i genitori, una coppia di turisti romani, chiedevano soccorso durante il pomeriggio del dieci Agosto.

I volontari della L.A.Do.S. rispondevano alla chiamata, e nel giro di pochi minuti giungevano sul posto con un’autoambulanza.

Il bimbo veniva quindi trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale di Locri, ricevendo nel frattempo a bordo del mezzo le prime, urgenti, cure, fondamentali per evitare il peggio.

Si tratta dell’ennesimo, provvidenziale intervento di questa associazione fondata a Marina di Gioiosa Jonica oltre quarant’anni fa, oggi presente in tutto il territorio Locrideo con le sedi distaccate di Caulonia, Bivongi, Bianco e Bova.

L’associazione, attiva non solo sul fronte degli interventi di Pronto Soccorso, svolge la sua importante attività anche nella raccolta del sangue, annoverando tra le sue fila oltre 1700 donatori, con una media di 150 donazioni al mese.




Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.