Elezioni Cosenza: Ncd pronto a scaricare Paolini. Guccione candidato in pectore

144

Il Partito Democratico chiederà agli alleati di sostenere la corsa di Carlo Guccione alla poltrona di sindaco di Cosenza. La richiesta sarà formalizzata questa sera nella riunione di coalizione convocata presso la sede del Partito Democratico in Viale Trieste. Secondo quanto si è appresso anche il Nuovo Centro Destra è disponibile a dare il proprio apporto in termini di sostegno elettorale al consigliere regionale. Questa novità potrebbe condurre ad un’altra rinuncia, quella di Enzo Paolini. A meno che l’avvocato penalista non decida di rimanere ugualmente in pista anche senza l’appoggio del partito guidato in Calabria dal sottosegretario Gentile. Gli alfaniani stanno giocando un ruolo centrale nelle trattative condotte nella capitale con i sottosegretari Luca Lotti e Marco Minniti. Chiare le condizioni dettate da Ncd: a Cosenza si può riproporre l’intesa che regge l’esecutivo nazionale a patto che la cosa si replichi anche per il governo regionale. In altre parole, se Pd e Nuovo Centro Destra vanno a braccetto a Roma e a Cosenza, la stessa regola deve valere anche per Catanzaro, dove non si esclude l’ingresso in giunta di un esponente Ncd. L’eventuale elezione a sindaco di Guccione accontenterebbe anche i socialisti che tornerebbero a Palazzo Campanella rappresentati dal primo dei non eletti Franz Caruso.

(fonte ottoetrenta.it)

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.