“Follewer”: Da Reggio Calabria al Festival di Sanremo

274

di Alain Adalberto Piperno

 

Al di fuori di ogni aspettativa, dal fondo dello stivale al palcoscenico canoro più ambito d’Italia, sono stati Giuseppe Cannistraci, in arte Pekalove, e Demetrio Mammì, in arte Nervain, a rendersi protagonisti, col nome di “Follewer” al  “Sanremo Music Awards” concorso che in questa edizione contava circa 3000 partecipanti e che gli ha visti raggiungere la finale.

Ma, sorpresa tra le sorprese, la svolta arriva da “Una Voce per Sognare Sanremo 2016La vetrina dei talenti”, manifestazione in cui i giovani ragazzi reggini si piazzano al terzo posto nella classifica assoluta e primi nella categoria cantautori, ricevendo il premio dalle mani di Giovanni Meozzi, maestro del più noto Andrea Bocelli. << E’ stato meraviglioso coronare questa esperienza con una vittoria – afferma Pekalove – a pochi anni dalla nascita di questo gruppo>>. <<Uniti dalla passione per la musica e supportati dall’imprenditore reggino Antonio Mottareale, nostro sponsor ufficiale – continua il giovane cantautore –  stiamo preparando un nuovo disco che andrà in pubblicazione a Giugno e saremo protagonisti di un Tour con diverse tappe in tutta Italia, la prima in agenda per il 14 Maggio a Ceresone, in provincia di Torino>>. Un riconoscimento frutto di sacrificio e costanza, quello ricevuto dai giovani Follewer, che più volte hanno preso parte alle selezioni del Talent show “Amici”, che non li ha visti esibirsi per un soffio, rimanendo nei candidati alla lista “Sfide” anche nella scorsa edizione. <<Ci auguriamo di raggiungere presto palcoscenici sempre più importanti – conclude Pekalove – supportati dal nostro pubblico e dalla nostra città>>. I Follewer saranno presenti come ospiti della giuria alla prossima edizione del Festival canoro “Una Voce per Sognare Sanremo 2017, in collaborazione con La vetrina dei Talenti di Daniele Morelli.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.