5 Dicembre 2020

 

COME PRESIDENTE DELLA CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONE HO DECISO DI UTILIZZARE UNA FORMA INCONSUETA PER ESPORRE IL PROBLEMA DEI DISABILI DEL CENTRO DIURNO DI COMMATRE, UNA NOSTRA ASSOCIATA. VI INVITO A LEGGERE CIO’ CHE SEGUE E SE RITENETE DI CONDIVIDERE  IL RAGIONAMENTO E LE MOTIVAZIONE ESPOSTE, VI INCITO A DARE IL VOSTRO CONTRIBUTO DA UTILIZZARE PER  LA SISTEMAZIONE E L’ARREDAMENTO DELLA NUOVA SEDE DI COMMATRE CONCESSO DAL COMUNE DI GIOIOSA JONICA A SEGUITO DI BANDO PUBBLICO.
IO SONO CONVINTO CHE CHI SENTE VERAMENTE IL PROBLEMA DELLA DISABILITA’  NON PUO’ RIMANERE DISTACCATO ED INSENSIBILE AGLI SFORZI ED ALL’ASSISTENZA CHE DA ANNI STA PRODUCENDO L’ASSOCIAZIONE COMMATRE CON I SUOI VOLONTARI, A TITOLO DEL TUTTO GRATUITO A FAVORE DI QUASI TRENTA DISABILI E RELATIVE FAMIGLIE, NON SOLO DI GIOIOSA MA ORA ANCHE DI TUTTA LA VALLATA E NON SOLO, ANCHE DI CAULONIA E BOVALINO.
CHIUNQUE VIENE IN QUESTO GRUPPO E FREQUENTA IL CENTRO DIURNO SI TROVA BENE IN TUTTI I SENSI E FINALMENTE GODE UN PO’ DI ARIA LIBERA CON RISPETTO, AMOREVOLEZZA E ATTENZIONE PERSONALIZZATA. SEMPRE E TUTTO IN FORMA GRATUITA ANCHE PER QUANTO RIGUARDA LE ATTIVITA’ DI LABORATORIO E DI SVAGO.
NON SOLO. DI COMMATRE VOGLIO CITARE AD ESEMPIO DUE DELLE TANTE AZIONI AFFRONTATE DA COMMATRE, NON FACILI DA RISOLVERE, EPPURE E’ RIUSCITA AD OTTENERE IL MOTIVO PER CUI SI E’ STRENUAMENTE E CAPARBIAMENTE BATTUTA: HA FATTO INTENTARE UNA CAUSA -VINCENDOLA PRESSO IL TAR DI REGGIO CALABRIA- CONTRO UN ISTITUTO SUPERIORE CHE AVEVA RIFIUTATO DI ISCRIVERE UN DISABILE MAGGIORENNE.
L’ALTRO FATTO RIGUARDA UN DISABILE CHE E’ STRAORDINARIO NEL DISEGNARE, VERAMENTE FENOMENALE. QUESTO DISABILE E LA SUA FAMIGLIA  HANNO TROVATO -FINALMENTE,  DOPO ESSERE STATI  “NON CONDISERATI”  DA ALTRI E DALLA SCUOLA STESSA, PER CUI ERANO ESTREMAMENTE DELUSI-  NEL GRUPPO DI COMMATRE LA LORO PIENA SODDISFAZIONE ED ATTENZIONE ED ORA GRAZIE AL GIUSTO INTERESSAMENTO E CON LA COLLABORAZIONE DI ALTRA ASSOCIAZIONE CHE SI INTERESSA DI DISABILITA’ (ADDA) E DI UNA SCUOLA DIVERSA, CON UN DIRIGENTE SCOLASTICO CHE HA DIMOSTRATO LA MASSIMA APERTURA E SENSIBILITA’ AL DIFFICILE PROBLEMA DELLA DISABILITA’- A CUI LUI MIRAVA TANTO-  HA RAGGIUNTO LA FELICITA’ CON L’AVVENUTA ISCRIZIONE.
QUESTO PER DIRE CHE E’ IL MOMENTO GIUSTO PER CHI SI VUOLE RENDERE UTILE E COMPARTECIPARE A QUESTA CRESCITA DEL SETTORE DI ASSISTENZA, SOCIALIZZAZIONE ED INTEGRAZIONE DELLA DISABILITA’, FACENDOSI AVANTI CON FATTI CONCLUDENTI E REALI, PER ESEMPIO EROGANDO UN CONTRIBUTO IN DENARO, NEI LIMITI DELLA POSSIBILITA’ O CON UN CONTRIBUTO IN BENI, MATERIALI, ARREDI PER METTERE A PUNTO E FAR INIZIARE L’ATTIVITA’ PRESSO LA NUOVA SEDE.
PER QUESTO MOTIVO GIOVEDI’ 28 APRILE ORE 20,30 PRESSO L’AGRITURISMO MODI – GERACE (rc) AZIENDA AGRICOLA BARONE G.R. MACRI’- E’ STATA ORGANIZZATA UNA CENA DI BENEFICENZA DENOMINATA “LEGALITA’ E SOLIDARIETA’ ” FINALIZZATA, APPUNTO, ALLA RACCOLTA FONDI PER RISTRUTTURARE IL BENE CONFISCATO NEL COMUNE DI GIOIOSA JONICA DEDICATO ALL’ASSISTENZA ED AL SUPPORTO DEI DISABILI E DELLE LORO FAMIGLIE
CHI NON PUO’ PARTECIPARE ALLA CENA E VUOLE COMUNQUE RENDERSI UTILE CON UN CONTRIBUTO ECONOMICO, PUO’ FARE UN BONIFICO SUL CONTO BANCARIO DI COMMATRE IBAN:
IT70D0306781520000000002475
PER INFO. 328.1015288 – 320.8069170 – 336.720711
nota a cura di Vincenzo Logozzo Presidente della Consulta delle Associazioni

Facebook Comments

Di

CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.