Renzi in Calabria: protesta davanti museo, momenti tensione

363

Manifestanti hanno tentato forzare transenne, bloccati da polizia

Chiedono un incontro con il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, i circa 500 manifestanti che da questa mattina stazionano davanti all’ingresso principale del Museo Nazionale di Reggio Calabria che sta per essere inaugurato alla presenza del Premier. La protesta è stata caratterizzata da momenti di tensione quando un gruppo di manifestanti ha cercato di superare le transenne ma è stato fermato da un fitto cordone di polizia che ora controlla da vicino la protesta. I manifestanti invocano un incontro e urlano slogan contro il Governo “che – dicono – ha dimenticato la Calabria, che non ha mantenuto le promesse fatte due anni fa nel corso della prima visita a Reggio Calabria”. Lavoratori e disoccupati sostengono di non credere nel Patto che sarà sottoscritto oggi tra il Presidente del Consiglio Renzi e il Presidente della Regione Oliverio. I problemi veri – evidenziano ancora i manifestanti – riguardano l’erogazione degli ammortizzatori sociali e sussidi che tardano ad arrivare ai lavoratori disoccupati della regione”.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.