ARSAC, GLI ESPERTI DANNO RISPOSTE CONCRETE

284

L’ARSAC, presente nel territorio locrideo tramite esperti di alto livello, ancora una volta, non delude le aspettative dei corsisti. Il seminario “Apicoltura e Miele”, organizzato dal Ce.D.A. 18 (centro divulgazione agricola) di Caulonia Marina dipendente dal settore Divulgazione e Programmazione dell’ARSAC (Azienda Regionale per lo Sviluppo dell’Agricoltura Calabrese) e diretto dalla Dott.ssa Concetta Leto presso l’Aula Magna dell’ Istituto Tecnico Agrario di Caulonia Marina non è stato fine a se stesso. Grande l’impegno del responsabile del corso Dott. Giuseppe Cavallo e del divulgatore agricolo Giuseppe Orrico che hanno considerato il corso come una reale opportunità per chi vuole intraprendere il mondo dell’apicoltura e non solo.Si è tenuto, a questo proposito, nella giornata di martedì, un incontro volto a dare ulteriori chiarimenti ed eventuali proposte da parte dei corsisti rispetto alla realtà agricola. Gli esperti del del settore non si sono limitati a dare risposte alle domande ma hanno dato gli strumenti per poter individuare nuove idee con possibilità di mettere in pratica tutto ciò che è stato appreso durante questi mesi. Nello specifico si è fatto riferimento al settore apistico spesso sottovalutato. Le normative per vendere prodotti all’estero non aiutano e scoraggiano, ma dobbiamo ricordare che rispetto al resto del mondo abbiamo una marcia in più, quello del made in Italy che garantisce qualità dei prodotti del nostro paese molto ricercate all’estero. Pensiamo la Polonia , la Russia e gli Emirati dove sono disposti a pagare qualsiasi prezzo per un prodotto di qualità.

MANUELA MAMMONE

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.