Cavese-Reggio Calabria, disordini tra le tifoserie. I supporter amaranto via dallo stadio

291

Grande tensione al “Lamberti” di Cava prima del match valevole per la semifinale dei playoff di Serie D tra la Cavese e la Reggina. Poco prima del fischio d’inizio una ventina di tifosi di casa hanno scavalcato la recinzione entrando in campo e cercando venire a contatto con i sostenitori amaranto, presenti in massa nel settore ospiti. Il pronto intervento della polizia ha evitato il peggio. Fermato un esponente del tifo metelliano. Da quanto si è appreso a scatenare l’ira dei sostenitori, il gemellaggio tra le tifoserie della Reggina e della Salernitana, “nemici” giurati dei cavesi. La situazione è ora sotto controllo, ma i tifosi della Reggina, circa 250, hanno abbandonato in segno di protesta gli spalti dello stadio “Lamberti”, ma dopo pochi minuti sono rientrati.

cavese-reggina 3

cavese regginacavese- reggina 2

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.