Giro D’Italia 2016 in Calabria: domani la 4′ tappa Catanzaro – Praia a Mare

350

La corsa rosa arriva in Calabria con la 4′ tappa che attraverserà le province di Catanzaro e Cosenza e si concluderà nella cittadina tirrenica dopo 200 km, corsi quasi tutti lungo la statale 18. Due i gran premi della montagna di 3′ categoria 

 

CATANZARO – La 99′ edizione della corsa rosa si appresta a tornare in italia. Dopo la partenza da Apeldoorn con le prime tappe tre tappe svolte nei Paesi Bassi, esattamente nella regione delGelderland, e dopo il giorno di riposo, oggi i ciclisti sbarcheranno all’aeroporto di Lamezia Terme in vista della 4′ tappa di domani. Lo scalo lametino accoglierà ben quattro voli. I primi due a toccare la pista  saranno i due cargo 737 per il trasporto delle biciclette. Sarà poi la volta dei ciclisti che atterreranno con un A330 e, infine, l’ultimo volo con cui arriveranno i giornalisti delle 243 testate che seguiranno la carovana rosa lungo tutto lo Stivale.

Per la prima volta nella storia del Giro d’Italia, Praia a Mare ospiterà l’arrivo di una tappa. Il gruppo prenderà il via alle 12.20 dal capoluogo di regione (esattamente da piazza Garibaldi di fronte ilComplesso Monumentale di San Giovanni). Il percorso seguito dalla corsa nel centro della città attraverserà corso Mazzini fino a Bellavista, via Nuova, viale dei Normanni, rotatoria Gualtieri, viadotto Bisantis, viale De Filippis, alla galleria del Sansinato. Per chi volesse raggiungere il centro del capoluogo nella giornata di oggi (a piazza Matteotti è stato allestito il Villaggio Rosa), dalle ore 15 e fino alla fine delle manifestazioni sono stati predisposti il parcheggio e un servizio navetta gratuitodal Musofalo a via Argento.

Giro 2016

 

Usciti dal capoluogo il gruppo, dopo aver percorso la strada provinciale 168 che collega Settingiano aMarcellinara, i utilizzerà la strada provinciale 170 passando da Maida fino a Lamezia Terme dove è previsto e il primo traguardo volante a Marinella. Dal km 32 fino i ciclisti imboccheranno la Strada Statale 18 che costeggia il litorale tirrenico attraversando 3 comuni del catanzarese (Gizzeria, Falerna e Nocera Terinese) e ben 21 comuni del cosentino (Amantea, Belmonte Calabro, Longobardi, Fiumefreddo Bruzio, Torremezzo di Falconara, San Lucido, Paola, Fuscaldo, Guardia Piemontese dove è previsto il rifornimento al km 103, Acquappesa, Cetraro, Bonifati, Sangineto Lido, Belvedere, Diamante, Cirella, Santa Maria del Cedro, Scalea, San Nicola Arcella e appunto Praia a Mare dove è previsto l’arrivo sul lungomare Francesco Sirimarco.

Tappa giro D'Italia

Infografica: la 4′ tappa Catanzaro – Praia a Mare

 

Le caratteristiche nel dettaglio della tappa calabrese

Tappa mossa, ma non particolarmente impegnativa  quella di domani soprattutto nei primi 120 km. Si snoda essenzialmente lungo strade a scorrimento veloce ampie intervallate da alcune gallerie. Dopo Cetraro Marina si affronta la salita di Bonifati (classificato come primo Gran Premio della Montagnadi terza categoria a 409 metri con pendenza del 5,8% ) seguita dalla discesa che riporta sulla Strada Statale 18 dalla quale si esce per affrontare il secondo Gran Premio della Montagna a San Pietro(anche questo di terza categoria a 378 metri con pendenza del 6,4%).

T04_Praia AM_ARR

Infografica arrivo a Praia a Mare

Dopo il secondo traguardo volante di Scalea, ecco che il tracciato diventa più impegnativo per i saliscendi e per il percorso costellato di curve e controcurve fino all’immettersi negli ultimi 10 km. Gli ultimi chilometri del tracciato sono piuttosto articolati. A 10 km dall’arrivo si affronta il durissimo strappo di via del Fortino (pendenze fino al 18%) per poi scendere su Praia attraverso strade ampie con curve non particolarmente impegnative. Da segnalare due gallerie nella prima parte (meno pendente) della discesa. Rettilineo di arrivo lungo 2.500 m (larghezza 7.5 m) su asfalto con una sola leggera semicurva ai 400 m. Da Praia a Mare si ripartirà mercoledì per raggiungere Benevento (tappa di 233 chilometri).

 

Catanzaro praia_cronotabella

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.