Locri: martedì l’evento formativo “Tutela ambientale del territorio”

282

Martedì 24 maggio, a Locri (RC), nell’Auditorium del Palazzo della Cultura, si svolgerà l’evento formativo sul tema “Tutela ambientale del territorio”, organizzato dall’Ordine degli Avvocati di Locri e dall’AIGA-Sezione di Locri, in collaborazione con Comune di Locri, Caffè Letterario Mario La Cava, Centro Studi Quasimodo e WWF Italia.

Alle ore 18.00, dopo i saluti di apertura del Sindaco Giovanni Calabrese, della Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Locri Gabriella Mollica, della Presidente AIGA Locri Manuela Calautti e dal Presidente del Caffè Letterario “Mario La Cava” Domenico Calabria, si svolgerà l’incontro-dibattito, moderato dalla giornalista Maria Teresa D’Agostino, con l’intervento in sala del Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Locri Luigi D’Alessio e, in videoconferenza, del Consigliere della Iª Sezione Penale della Corte d’Appello di Roma, Francesco Neri, e Patrizia Fantilli, direttrice dell’Ufficio Legale-Legislativo di WWF Italia.

I relatori si soffermeranno, in particolare, sulla recente normativa in materia di ecoreati e sulle indagini svolte sul territorio calabrese.

Alle 19.00 lectio-spettacolo “La Saga degli Avvelenati”, curata dal Centro Studi Quasimodo e ispirata al libro-inchiesta “Avvelenati” di Manuela Iatì e Giuseppe Baldessarro (ed. Città del Sole). L’attore Enzo de Liguoro e il musicista Paolo Sofia, con la partecipazione del videomaker Maurizio Albanese, diretti da Nicoletta Robello, porteranno in scena i misteri ambientali del nostro Paese. Uno spaccato sulle ecomafie e sull’emergenza ambientale nel nostro territorio.

 

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.