PORTO DELLE GRAZIE: PRIMI BILANCI DELL’AMMINISTRATORE SOTIRA

662

Arrivano i primi bilanci a 60 giorni dal suo incarico, Giorgio Sotira il nuovo amministratore del Porto delle Grazie fa il punto su quanto fatto e su quanto progettato. Riportiamo la missiva:

Sono personalmente soddisfatto del lavoro avviato al Porto delle Grazie in questi due mesi, lavoro che proprio in questa settimana si manifesta nella sua esteriorità.

In primo luogo è in fase di ultimazione il dragaggio dell’imboccatura. La situazione di fatto richiedeva un intervento urgente e pertanto è stata avviata quest’operazione essenziale per esprimere al meglio le capacità di accoglienza della struttura.

In secondo luogo è stato testato il sistema di chiusura carrabile degli spazi portuali che sarà operativo dalla prossima settimana. La fruizione delle banchine sarà pertanto regolamentata e certamente più sicura per tutti coloro che vorranno anche solo fare una passeggiata all’interno del porto.

Infine – ma non meno importante – si è definito un accordo con il precedente gestore dell’attività di bar-ristorazione per la riapertura del locale. In questo contesto abbiamo da un lato superato un lacerante contenzioso, dall’altro definito in maniera chiara un affidamento temporaneo che si concluderà il prossimo 31 ottobre 2016 senza possibilità che vi siano equivoci di sorta. Successivamente a tale data, la società Porto delle Grazie valuterà tutte le opzioni possibili. Siamo pertanto lieti di poter comunicare a tutti coloro che visitano il porto sia via mare sia via terra che, insieme alla ditta Sonia Valenti, sarà garantita la possibilità di fruire del servizio dal mattino fino a tarda sera.

La stagione estiva 2016 sarà una stagione “ponte” non solo per l’attività di bar-ristorazione ma anche per le altre che intendiamo ospitare nella struttura, in modo da consentirci la migliore valutazione sulle modalità d’intervento negli anni a venire.

Le attività “visibili” sono state solo una parte del lavoro fin qui svolto ma vi sono poi una serie di attività meno visibili che tuttavia danno il segno dell’organizzazione che vogliamo intraprendere con serietà e metodo.

Abbiamo avviato una revisione delle procedure interne. Abbiamo definito una convenzione per l’alaggio ed il varo delle piccole imbarcazioni, tema particolarmente avvertito dai nostri clienti che oggi possono usufruire di tale convenzione senza alcun aggravio di costo e quindi con loro pieno beneficio. Abbiamo incrementato il verde all’interno della struttura ed inserito i primi elementi di arredo essenziale per migliorarne la qualità estetica. Stiamo infineinvestendo nei rapporti con il territorio per realizzare iniziative che possano valorizzare le potenzialità attrattive del porto stesso e della Locride.

Direi, in sintesi, che non ci siamo fermati un attimo perché l’estate è alle porte e dobbiamo provare con tutte le nostre forze a mettere in pista quanti più progetti possibile senza rischiare di compromettere il futuro con scelte affrettate, lasciando alle stagioni successive un completamento organico e coerente delle iniziative.

Giorgio Sotira

Amministratore Unico

Porto delle Grazie S.r.l.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.