RIACE: INTIMIDITO IL VICE SINDACO CIMINO. HA TROVATO DUE CARTUCCE CALIBRO 12 E LA SCRITTA “DIMETTITI”

325

Alle prime ore del mattino, il vice sindaco di Riace Maurizio Cimino ,  Residente a Riace  nella Frazione Marina  in Via Pipedo 20, mentre saliva a bordo della sua autovettura, parcheggiata  nel cortile della propria abitazione , notava sul parabrezza lato sinistro,  un giornale avvolto , dopo averlo aperto trovava 2 cartucce calibro 12 e un pezzo di carta con la scritta “dimettiti”. Il vice sindaco una volta percepito l’atto intimidatorio,  ha chiuso tutto e riposto dove li ha trovati,  chiamato subito il 112. Dopo poco sono intervenuti sul posto i Carabinieri della Compagnia di Roccella Jonica e della Stazione di Riace  per accertamenti del caso.   Maurizio Cimino è  vice sindaco del Comune di Riace da Giugno 2014, gia’ Amministratore dal 2009, è la prima volta viene colpito di un atto intimidatorio .

Il Vice Sindaco Maurizio Cimino, ha dichiarato ai nostri microfoni di ritenersi estraneo e sorpreso di quanto accaduto,  nessun fatto personale  della sua vita privata ritiene sia riconducibile al gesto intimidatorio , ha ribadito inoltre il massimo impegno e trasparenza nell’attivita’ politica che sta svolgendo per il suo paese.

GIUSEPPE MAZZAFERRO

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.