SBARCO A RC, MARZIALE: ‘ASSISTERE NON E’ COME PARLARNE’

233

DICHIARAZIONE DEL GARANTE PER L’INFANZIA E L’ADOLESCENZA SUGLI SBARCHI ODIERNI A REGGIO CALABRIA REGGIO CAL 7 MAGGIO 2016 – “Sento il preciso dovere di mettere in risalto l’opera di prima accoglienza dei profughi giunti oggi al Porto di Reggio Calabria da parte delle Istituzioni e dei volontari. Assistere in prima persona ad un evento umanitario di tale portata è qualcosa che mette le emozioni a dura prova, ma la macchina degli interventi, certamente perfettibile, è impeccabile. È sul piano delle strutture di prima e seconda accoglienza che bisogna accelerare i tempi e il mio Ufficio si prodigherà in tal senso. Certo è che assistere non è come parlarne: l’opinione pubblica e la contesa politica dovrebbero impattare con quei bambini così piccoli prima di inoltrarsi in sofismi di sorta. Il mio grazie al coordinamento della prefettura reggina”.

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.