Sab. Mag 8th, 2021

Due fucili da caccia con matricola abrasa e oltre 40 cartucce sono stati trovati e sequestrati dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Catanzaro in una zona campestre alla periferia sud della città.
Le armi e le munizioni erano nascoste nei pressi di un terreno demaniale incolto nel quartiere Marina. Il ritrovamento è avvenuto nel corso di un servizio di controllo del territorio effettuato nella zona sud del capoluogo. Le armi verranno inviate al Ris di Messina per gli accertamenti del caso. In particolare si cercherà di individuare la matricola e verificare se siano provento di furto.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.