STILO: NUOVO ATTO INTIMIDATORIO CONTRO CONSORZIO GOEL. RECICI 13 ALBERI

317

Ancora un’altra intimidazione ai soci di GOEL Bio. Non sono servite le manifestazioni, la solidarietà e quanto altro era avvenuto dopo gli attentati incendiari subiti dall’azienda agricola di Monasterace  “La lanterna”. Ricordiamo ancora , tra gli altri, la presenza dei due ministri Del Rio e Paoletti che inaugurarono il trattore ricomprato dopo l’incendio. Questa volta, nella notte tra il 25 e il 26 giugno, ignoti malviventi hanno reciso tredici giovani alberi di ulivo appena ventenni, in contrada Tavoleria a Stilo, nell’uliveto di proprietà di Daniele Pacicca, produttore di GOEL Bio. A caldo Vincenzo Linarello, presidente Goel, ribadisce che non si piegherà la testa e non si cederà alla pressione della Ndrangheta : “ripianteremo gli alberi abbattuti”.

Giuseppe Mazzaferro

 


 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.