Bruzzano Zeffirio: un arresto per atti persecutori

280

I Carabinieri della Stazione di Bruzzano Zeffirio hanno tratto un arresto un uomo del posto in quanto destinatario di un’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere poiché ritenuto responsabile di atti persecutori.

La misura cautelare è stata emessa a seguito delle risultanze investigative rapportate dell’Arma che hanno permesso di accertare che l’arrestato, al termine di un lungo periodo di detenzione, avrebbe reiteratamente posto in essere una serie di molestie telefoniche nei confronti di una donna, residente nella provincia di Brescia, con la quale circa 25 anni fa aveva avuto una breve relazione sentimentale.

L’arretato, come disposto dall’A.G. è stato ristretto presso la Casa Circondariale di Locri.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.