Calcio Dilettanti: A Siderno lo spumante è pronto. Il ripescaggio ormai all’orizzonte

302

Tifosi in festa dopo la vittoria del Castrovillari. Eccellenza a un passo.

I tifosi del Siderno hanno seguito la partita del Castrovillari, in diretta, grande numero presso il “Manahattan”, sul lungomare della città dove è stato allestito uno schermo televisivo. E se nella prima parte della gara c’è stata notevole apprensione per il doppio vantaggio del San Cataldo, con il Castrovillari in dieci uomini, quando nel secondo tempo hanno segnato i calabresi, è esplosa la gioia della tifoseria che si è trasformata un un vero autentico boato al momento del goal del pareggio. Un pareggio finale che porta il trionfo in virtù del precedente risultato di 0-3 il Castrovillari. E, in serata, a Siderno, è stata grande festa con tanto di sfilata e bandiere al vento. “Una vittoria – ha affermato a fine gara l’allenatore Pippo Laface che ha seguito la partita con i tifosi del Siderno – che è stata la vittoria di tutti e che dovrà diventare la vittoria della città”.

Adesso il traguardo dell’Eccellenza, per il Siderno è sempre più vicino. La vittoria del Castrovillari ai play-off e conseguente passaggio della squadra in serie F ha aperto le porte di un ripescaggio che sulla base dei criteri che la Lega Calcio ha stabilito vede il Siderno come la squadra maggiormente avvantaggiata ad usufruire dei possibili posti che si renderanno liberi. Discorso che riguarda sia il posto che lascerà libero il Castrovillari o altri eventuali che si renderanno liberi per defezioni di altre squadre. Il tutto, ovviamente, è subordinato alla domanda di ripescaggio che i dirigenti di Siderno dovranno fare (e la nuova ha annunciato che è già pronta a farla unitamente a tutti gli adempimenti necessari) appena si apriranno i termini. D’altra parte, come abbiamo già anticipato, è stata creata una nuova struttura società con il chiaro obiettivo di disputare, in ogni caso, un campionato d’avanguardia. Nel corso della settimana, peraltro, è stato investito  di questa necessità anche il sindaco di Siderno, Pietro Fuda, che ha dato la sua disponibilità, e quella dell’amministrazione comunale, a stare molto vicino alla squadra e questa anticipazione ha fortemente galvanizzato i dirigenti. Nel corso di una nuova riunione è stato anche completato l’organico dirigenziale la cui presidenza era stata affidata al commerciante Raffaele Salerno, già presidente ai tempi dell’ultimo salto del Siderno in Eccellenza, con co-presidente Mimmo Staltieri.

Adesso è stato nominato vicepresidente Pino Canzoniere, segretario Federico Trifiletti, Responsabili del marketing Pino Canzoniere e Antonio Silipo. Addetto ai apporti con le istituzioni e con la Lega Enzo Leonardo, con la riconferma di Francesco Vumbaca nell’ incarico di Direttore sportivo. Anche sul piano tecnico ci sarà qualche cambiamento, Archiviata la conferma di Pippo Laface, già ufficializzata, che, peraltro, è stato riconfermato allenatore in seconda anche Guglielmo Telli che, però, non si occuperà della squadra Juniores ma dovrà (vista anche la squalifica temporanea di Laface) badare interamente della prima squadra. La dirigenza sta infatti cercando – ci comunica il DS Vumbaca – un ulteriore bravo allenatore. Ma di questo e dell’organico parleremo nei prossimi giorni. Adesso è solo tempo di festa.

Aristide Bava

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.