Caulonia: incontro con il sindaco Riccio per l’allarme cinghiali

228

Riferiamo cosa ci ha scritto l’ avv. Caterina Panetta  sul caso dell’invasione dei cinghiali: “Volevo informarvi che in data odierna presso il Comune di Caulonia ci siamo recati un numero cospicuo di cittadini più di cento persone  provenienti dalle frazioni di Ursini, Stefano, Campoli per chiedere l’intervento al sindaco su una situazione alquanto grave, quella dell’invasione degli ungulati. Già l’anno scorso era stata inoltrata richiesta alla regione e provincia con 300 firme per un intervento di abbattimento a causa di una presenza devastante di capi che rendono impercorribili le strade, e pericolose al transito, causano incidenti stradali e, devastano colture unico sostentamento per molte famiglie dell’entroterra, e seminano panico tra gli abitanti delle frazioni con i loro spostamenti notturni in branco.

Successivamente a tale richiesta è intervenuto un tecnico dell’ ATCRC2 il quale ha rilevato questa notevole presenza ma senza fare nulla.

Il sindaco ha preso l’impegno di dichiarare lo stato di emergenza tramite delibera della giunta e di intervenire chiedendo alla regione calabria un intervento immediato vista la gravità della situazione.

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.