Ven. Gen 22nd, 2021

Continuano a ripetersi episodi che rendono difficile la convivenza con gli immigrati inseriti nei progetti SPRAR. Questa volta l’episodio increscioso si è verificato a Caulonia Marina dove, questa mattina, una banale lite tra immigrati, ospitati in un condominio di 4 piani in via Torre 13, è sfociata in una rissa che ha reso necessario l’intervento dei Carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Roccella Jonica e della locale stazione. Gli immigrati che vivono in affitto, pagato ovviamente dalla Cooperativa che gestisce il progetto, al primo piano della palazzina condominiale, hanno attirato l’attenzione dei condomini per le urla e le botte che vicendevolmente si sono dati. Ovviamente, abbiamo ascoltato gli altri abitanti del condominio che hanno mostrato una grande preoccupazione per quanto accaduto e temono per la sicurezza dei loro cari. Ovviamente nessuna responsabilità si può addossare ai gestori del progetto SPRAR, ma certamente sarà necessario trovare delle soluzioni e punire severamente chi si è reso responsabile di atti di violenza.

Giuseppe Mazzaferro

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.