Dom. Apr 11th, 2021

I carabinieri hanno arrestato a Torino il latitante Vincenzo Femia, 42 anni, condannato a 7 anni al processo Minotauro sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta in Piemonte. Femia, appartenente alla ‘ndrina Femia di Gioiosa Jonica, deve scontare 7 anni, 3 mesi e 21 giorni di reclusione per i reati di rapina, violazione leggi sulle armi e detenzione fini spaccio di sostanze stupefacenti. Nella stessa operazione i militari hanno, inoltre, denunciato per favoreggiamento personale un italiano di 26 anni, che ha ospitato il latitante nella sua abitazione di Torino.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.