Sab. Mag 8th, 2021

Nell’ultimo fine settimana, su disposizione del Gruppo Carabinieri di Locri, sono stati eseguiti servizi di controllo del territorio finalizzati alla repressione dei reati in genere – con particolare attenzione a quelli attinenti alle armi e gli stupefacenti – effettuati con il supporto dei colleghi dello Squadrone Eliportato Carabinieri “Cacciatori” di Vibo Valentia.

In tale ambito sono stati fatti numerosi rastrellamenti, posti di controlli e perquisizioni nelle aree ritenute più sensibili sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica.

All’esito di tale attività:

i Carabinieri della Stazione di Gioiosa Jonica hanno tratto in arresto MAZZAFERRO Antonio, 44enne del posto, per violazione degli obblighi imposti dalla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di P.S. a cui attualmente è sottoposto. Lo stesso è stato sorpreso, per l’ennesima volta, all’interno di un bar di quel centro intento a consumare bevande assieme ad altri soggetti, tutti del posto, violando così le prescrizioni imposte. L’arrestato, su diposizione dell’A.G., è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.