Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

I figli di Maria Chindamo ricevuti da Papa Francesco

479

Vincenzo è emozionato  quando ci ha raccontato del suo incontro indimenticabile con il pontefice Francesco in piazza San Pietro.

Papa Francesco ha ancora una volta ha sorpreso tutti affermando di conoscere attentamente la drammatica vicenda che dal 6 maggio scorso ha sconvolto questa famiglia di Laureana di Borrello.

I figli di Maria sono stati accompagnati a Roma dai sacerdoti, Don Gaudioso Mercuri e Don Cecé Feliciano che ha scritto al papa per raccontargli la vicenda drammatica e triste di questi ragazzi.

«So già tutto». Quando Vincenzino, Federica e Letizia hanno sentito quelle parole pronunciate con tanta gentilezza dalla quella figura dal volto gentile l’emozione è stata forte ed indimenticabile. “Ci ha fatto un regalo bellissimo, il suo sguardo particolare e simpatico, la sua mano si è fermata per un attimo nelle nostre guance per accarezzarci, manifestando il proprio calore spirituale, le sue parole sono state di grande conforto”.

Vincenzo quindi, non era solo, è stato ricevuto con le sue sorelline, Federica di 15 anni e Letizia di appena 9. Proprio la più piccola ha pensato di fare un bel regalo e offrirlo a Bergoglio. Letizia ha disegnato la sua famiglia unita, ha rappresentato il padre, Ferdinando Punturiero, il uguale si è suicidato circa un anno fa. Ha immaginato anche il Papa, come un angelo con grandi ali bianche, e lo ha ritratto vicino ad un cielo azzurro, mentre dall’altra parte ha raffigurato la mamma non troppo lontana dal cielo, a metà, e al margine del foglio, ha tracciato un grande punto interrogativo di colore rosso. “Un disegno da mettere i brividi”– segno che ormai anche la piccolina inizia a porsi delle domande su dove sia finita la madre.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.