Il Distretto Socio-Sanitario Nord sempre più operativo a sostegno del territorio

331

Il Distretto socio-assistenziale nord, guidato dal Comune capofila di Caulonia, prosegue, con autentico spirito costruttivo, la propria attività a sostegno delle fragilità del territorio. L’Ente, come noto, raggruppa diciannove Comuni, da Siderno a Monasterace, ha recentemente pubblicato due importanti avvisi, dando risposte significative nel delicato ambito delle politiche sociali. Il primo intervento è rivolto al sostegno della “non autosufficienza”, per la realizzazione di piani assistenziali individualizzati (PAI) in favore di persone in condizione di disabilità grave e gravissima.

Viene finanziata l’erogazione di voucher di cura per prestazioni assistenziali a domicilio, attività riabilitative presso strutture specializzate o domiciliari, trasporto sociale, acquisto di ausili non forniti dal servizio sanitario nazionale. Potranno usufruire di queste azioni soggetti portatori di handicap con patologie cronico-degenerative irreversibili, che abbiano residenza in uno dei Comuni del Distretto e non superino i 65 anni di età. Il termine ultimo per la presentazione delle istanze è fissato al 24 Giugno 2016.

La seconda linea di azione è rivolta ai servizi per la prima infanzia. I Comuni del Distretto, attraverso questo bando, finanzieranno ticket per l’acquisto di servizi e beni primari destinati a minori di età non superiore ai tre anni. Il contributo che verrà concesso potrà essere utilizzato per la retta di frequenza presso asili nido accreditati, per prodotti per l’igiene del bambino, per pannolini, per apparecchi per l’allattamento, per alimenti, per farmaci non rimborsabili dal sistema sanitario nazionale, per apparecchi sanitari e per prodotti di medicazione. Termine ultimo per la presentazione delle istanze è fissato al 18 Luglio 2016.

I due bandi rappresentano soltanto le ultime attività, in ordine di tempo, dell’intenso e proficuo lavoro che i Comuni del Distretto socio-assistenziale nord, coordinati da Caulonia, continuano a portare avanti. Il Distretto socio-assistenziale nord è uno dei più operativi nel contesto regionale e su precisa e coerente scelta delle Amministrazioni comunali che lo compongono si è dato un’organizzazione ben definita e sta progressivamente dotando i Comuni che ne fanno parte
di adeguati strumenti normativi e finanziari, per dare concrete ed efficaci risposte ai bisogni delle comunità.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.