Il governatore Oliverio, annuncia l’inizio dei lavori e dei nuovi investimenti sulla rete idrica della Diga sul Menta

244

Presso la Casa di Guardia della Diga del Menta, nel Comune di Roccaforte del Greco, il Presidente della Regione Mario Oliverio e il Commissario liquidatore della Sorical Luigi Incarnato hanno presentato nel corso di un’affollata conferenza stampa, a cui hanno partecipato  anche il sindaco di Reggio Calabria e i sindaci degli altri comuni interessati, l’avvio dei lavori, la riapertura dei cantieri ed il cronoprogramma per il completamento dello Schema Idrico della Diga del Menta.

Governatore Oliverio, ha dichiarato: questa della diga del menta è la prima di una serie di incompiute che ci impegniamo a portare a compimento. Inizieranno finalmente i lavori che sono stati bloccati da cinque anni senza che nessuno se ne sia mai interessato, affinché possano essere conclusi entro un anno e fornire l’acqua alla città di Reggio Calabria”. La prossima settimana affronteremo la diga sul Metramo, e altre che saranno oggetto per l’avvio dei lavori di completamento.

La realizzazione della diga è iniziata più di 30 anni fa, una diga sulla quale sono stati investiti 130 milioni di euro, e lo scopo del progetto è quello di fornire acqua ad uso potabile, attraverso la realizzazione di uno sbarramento sul torrente Menta e delle opere di adduzione poste a valle, all’area comprendente i comuni calabresi costieri dell’area dello Stretto, Reggio Calabria, Campo Calabro e Villa S. Giovanni e, in modo indiretto, ai comuni di Fiumara e Scilla a nord; Melito Porto Salvo, Montebello Ionico, Motta San Giovanni e San Lorenzo a sud, per un totale di una popolazione servita di oltre 230.000 cittadini.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.