IL PD DI CINQUEFRONDI E LE PIAZZE VUOTE

206

Sulla falsità che il Partito Democratico di Cinquefrondi avrebbe le “piazze vuote”,è bene fare qualche importante precisazione.Appare evidente che qualche “ultras”locale con l’Hobby della fotografia,dovrebbe cambiare occhiali.Pare ,infatti,che i primi timidi caldi estivi,gli appannino la vista. Questo super tifoso si e’ limitato a fotografare la zona immediatamente adiacente allo spazio dove i dirigenti del PD parlavano dove,notoriamente,noi non abbiamo chi ci regge il microfono, né chi ci porge l’acqua.Volutamente non si è mostrata la gente che ascoltava occupando parte della piazza,cosi’ come si è ignorata quella splendida cornice a semicerchio che affollava il sito. Ma tutto questo non è sfuggito all’attenzione della gente che con tanto interesse ha seguito la manifestazione.Riteniamo che la preoccupazione di qualche “ultras”dovrebbe riguardare il consuntivo di un anno di questa (dis)amministrazione.Un anno caratterizzato dalla spettacolarizzazione del nulla,esaltando il banale facendo passare per rivoluzionario il normale.Tutto questo si è concretizzato,ancora,con l’approvazione di un documento contabile,povero senza anima.Un bilancio privo di indirizzi strategici,capace di far crescere il paese.Un bilancio,ancora,dove si tagliano le spese per le associazioni e per la cultura e si aumentano le tariffe della refezione scolastica.Un bilancio,contrariamente a quanto si è strombazzato per anni,che non è stato assolutamente partecipato,ed è arrivato in consiglio,dopo la diffida della prefettura,in definitiva,un bilancio fortemente negativo che rischia,appunto,di essere ricordato per l’esaltazione del nulla.

Michele Galimi,Angelo Burzese,consiglieri comunali PD Cinquefrondi

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.