In stampa la raccolta di poesie calabresi di Antonio Sorbara “comu i pensai vi cuntu”

609

La direzione regionale di Anas Italia è orgogliosa di dar nota che Antonio Sorbara, pensionato di Ardore, classe 1929, con l’hobby della poesia, ha dato alle stampe, dopo 26 anni da una sua prima opera, una raccolta di poesie inedite in vernacolo calabrese. Con le presentazioni del sindaco di Ardore e del poeta e romanziere di fama internazionale, il prof. Dante Maffia, questo libro vuol dare un po’ di colore a chi intendesse leggerlo, in quanto i versi variano dal cantare l’amore al far sorridere il lettore con molte poesie simpatiche e scherzose. 

L’autore, visto il risaputo impegno del figlio nel mondo del sociale, ha deciso di devolvere il ricavato appunto alla nostra associazione, per incrementare le attività rivolte alle fasce deboli specie in questo momento storicamente critico per l’economia italiana.
Si ringraziano le edicole di Ardore, Bovalino e Locri che gentilmente promuoveranno l’iniziativa.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.