5 Dicembre 2020

Amministrazione Comunale e Sorical avviano una drastica azione di controllo.

Ogni anno con l’arrivo del caldo e della bella stagione, misteriosamente, per molte ore della giornata, scompare l’acqua nelle abitazioni delle contrade con notevole disagio per i cittadini, mentre prolifera la produzione di rigogliosi ortaggi e frutta di stagione.

Nel contempo la Sorical denuncia un aumento spropositato di consumi d’acqua che non trova alcuna giustificazione non essendoci un aumento della popolazione in questo periodo dell’anno.

Ovvio che tale situazione non è più sostenibile ne sopportabile anche a fronte delle legittime e sacrosante proteste dei cittadini.

I furti d’acqua per uso irriguo rappresentano, purtroppo, un fenomeno diffuso che, da anni, si cerca di contrastare.

Anche davanti a tale atavica criticità l’Amministrazione del sindaco Calabrese non ha inteso rimanere a guardare e subire in silenzio.

Dopo un intenso confronto nei giorni scorsi tra l’Amministrazione Comunale e la Sorical rappresentata dal Direttore Operativo Regionale, Ing. De Marco ed il responsabile di zona Ing. Giulio Gangemi, questa mattina, grazie anche agli ottimi rapporti tra i due enti ed  all’intesa – che dopo decenni ha portato alla soluzione dell’acqua non potabile nelle contrade Merici e Moschetta –  sono stati avviati controlli con l’utilizzo di particolari strumentazioni tecnologiche che andranno ad individuare tutti gli allacci abusivi e ben nascosti che sono stati realizzati lungo la condotta idrica principale.

Dalle prime verifiche sembrerebbe che siano stati riscontrati numerosi e consistenti allacci abusivi destinati all’irrigazione di terreni che lunedì saranno sottoposti alle necessarie verifiche amministrative prima di procedere alle denunce nei confronti dei proprietari di terreni che rappresentano la parte terminale delle condotte abusive.

Inoltre, ieri l’Amministrazione comunale ha dato mandato alla Polizia Locale ed all’Ufficio Tecnico di effettuare verifica su tutte le abitazioni e terreni delle zone periferiche e delle contrade incrociando i dati del censimento tributario.

Nei prossimi giorni si comunica che si terrà un vertice al quale prenderanno  parte oltre alla Sorical ed il Comune anche i militari della locale Stazione dei Carabinieri al fine di intensificare i controlli con l’obiettivo di stanare tutti i ladri di acqua che ogni stagione estiva rendono impossibile la vita dei cittadini.

Facebook Comments

Di

CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.