Mar. Gen 19th, 2021

Nella giornata di domenica 19 giugno , presso l’ex Convento dei Minimi di Roccella Jonica, per I Caffè Artistico-Letterari 2016 del Gruppo di Lettura dell’ A. R. A.S. è stato presentato il libro “Francesco di Paola- Un santo europeo degli umili e dei potenti” di Giuseppe Caridi, Presidente della Deputazione di Storia Patria per la Calabria e professore Ordinario di Storia Moderna all’Università di Messina.
L’autore ci illustra il vissuto del Santo in Calabria dal 1416, anno di nascita, fino al 1483, quando poi su ordine del papa si dovette trasferire presso la corte di Francia.Il professore Caridi fa luce su come il frate calabrese sarebbe riuscito ad attrarre moltitudini di fedeli e a ottenere il favore delle massime autorità laiche ed ecclesiastiche. Nei confronti del potere politico e religioso Francesco manifestò rispetto funzionaleinfatti per l’appoggio necessario a conseguire il riconoscimento dell’Ordine dei Minimi, che aveva in mente di fondare, e a poterlo poi diffondere in diversi Paesi d’Europa e in particolare in Francia.

INTERVISTE VISIBILI ALL’INTERNO DI TG NEWS

MANUELA MAMMONE

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.