ROSARNO: RINVENUTO IL CADAVERE DI UN EXTRACOMUNITARIO, ALTA LA TENSIONE TRA I MIGRANTI

257

Il corpo senza vita di un extracomunitario sarebbe stato ritrovato dagli uomini delle forze dell’ordine a Rosarno, nella Piana di Gioia Tauro. Non si conoscono ancora i dettagli del rinvenimento nè le generalità dell’uomo, tuttavia, sembrerebbe si tratti di un caso di morte violenta. L’uomo, secondo le prime indiscrezioni, lavorava nei terreni dell’agro rosarnese come bracciante agricolo. Il cadavere sarebbe stato scoperto all’interno del campo migranti. Al momento la situazione sul posto sarebbe piuttosto tesa. Si temono, infatti, reazioni aggressive da parte dei connazionali del malcapitato che, secondo alcune fonti, sarebbero pronti a nuove rivolte. Con non del tutto alle spalle lo spettro di quanto avvenuto il 7 gennaio 2010, pertanto la tendopoli sarebbe attualmente sotto stretta sorveglianza delle forze dell’ordine.

ALESSANDRA BEVILACQUA

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.