Mer. Mag 12th, 2021

 

Un prestigioso riconoscimento, a livello regionale, per la Pro Loco di Bovalino che ormai da più di cinque anni si sta impegnando attivamente, nonostante le molte difficoltà, per il rilancio culturale e la valorizzazione del suo territorio.

E’ da poco, infatti, la notizia della nomina del presidente della pro loco di Bovalino, avv. Agostino Cucuzza, a presidente del Collegio dei Revisori all’interno dell’ UNPLI Calabria.

L’incarico è il frutto dell’impegno della Pro Loco di Bovalino nel corso di questi anni, ma soprattutto dell’apertura verso nuove realtà ed il continuo confronto con le altre pro loco Calabresi.

Il presidente ha voluto ringraziare i “colleghi” delle altre pro loco calabresi per il sostegno, ma soprattutto il suo attuale direttivo (Rosamaria Carpentieri – Vicepresidente, Paolo Leone – segretario, Andrea Pipicelli – Tesoriere, Francesco Garreffa – consigliere) e tutti i soci della pro loco di Bovalino per il tempo che dedicano all’associazione.

Questa nomina costituisce motivo di orgoglio per la cittadina di Bovalino e per i soci della stessa Pro loco che, per il proficuo lavoro svolto in questi ultimi anni (non solo a livello locale), ha saputo ritagliarsi lo spazio che merita.

Dobbiamo cercare, dicono dal direttivo della pro loco di Bovalino, vista l’attuale situazione economica in cui ci troviamo, di non pensare ai grandi numeri ma di riuscire a far vivere a noi cittadini ed al visitatore, al turista esperienze uniche, che solo il valore aggiunto dell’attaccamento al territorio può portare.

Per fare ciò occorrono professionalità, competenza e sacrificio da parte di tutti coloro che vivono e operano nel territorio di Bovalino.

Non è possibile parlare, tantomeno pensare al territorio e al turismo, prescindendo dalla Pro Loco che si muove, molte volte da sola (non per sua volontà!), a favore del territorio, non sporadicamente ma tutti i giorni, con un lavoro spesso silenzioso ma importante.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.