Calcio dilettanti: Gioiosa, ecco Satta e Cuscunà

273

L’ imprenditore Antonio Colacoci sarà presidente onorario della società. Dal Comune attese risposte per il problema del campo di gioco.

L’ Us Gioiosa inizia a preparare il prossimo campionato di Promozione dopo avere acquisito il titolo sportivo del Villa San Giuseppe.

Le prime novità riguardano i quadri societari. Tra i volti nuovi c’è quello dell’imprenditore Antonio Calacoci, che sarà presidente onorario. Vincenzo Logozzo sarà supervisore societario, forte della sua esperienza. Al vertice ci saranno due presidenti: il riconfermato Pasquale Gatto e Rocco Novembre. Anche i loro vice saranno due nelle persone di Vincenzo Mazzaferro e Giuseppe Prestia.

Riconfermatissimo nel ruolo di direttore generale Rocco Loccisano, e non poteva essere diversamente visto l’ottimo campionato dello scorso anno del Gioiosa, mentre il direttore sportivo sarà Salvatore Novembre, in panchina siederà ancora mister Gaetano Mazzone: un premio per l’ottimo lavoro svolto lo scorso anno.

Capitolo mercato: tra le uscite c’è da registrare la partenza del portiere under Matteo Pellegrino, un ritorno tra i professionisti per il giovane prodotto del vivaio biancorosso che dopo l’esperienza di Lamezia il prossimo anno indosserà la gloriosa maglia del Catanzaro.

Per quanto riguarda il mercato in entrata sono due gli acquisti ufficializzati dalla società biancorossa, il primo è un ritorno: Omar Satta, centrocampista classe ’90 che nelle ultime due stagioni ha indossato la maglia del Caulonia. Il secondo acquisto è un altro centrocampista il classe ’94 Roberto Cuscunà nell’ultima stagione al Guardavalle ma con esperienze anche in Eccellenza con la maglia della Bovalinese.

Poi c’è il problema stadio. Il Gioiosa lo scorso anno ha giocato a Siderno. Si aspettano notizie dall’amministrazione comunale che sta lavorando per permettere alla società biancorossa di tornare a giocare nel proprio impianto.

(fonte Gazzetta del Sud)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.