CATANZARO: SEQUESTRATI OLTRE 3.200 PRODOTTI CONTRAFFATTI O NON CONFORMI.

251

PROSEGUE SENZA SOLUZIONE DI CONTINUITÀ L’AZIONE DELLA GUARDIA DI FINANZA CATANZARESE RIVOLTA AL CONTRASTO DELLA COMMERCIALIZZAZIONE DI PRODOTTI ILLEGALI, POTENZIALMENTE PERICOLOSI SOPRATTUTTO PER LA SALUTE E L’INCOLUMITÀ FISICA DEI CONSUMATORI FINALI.

IL COMANDO PROVINCIALE DI CATANZARO, IN UNA SERIE DI INTERVENTI, HA CONCENTRATO LA PROPRIA ATTENZIONE SULLE REALTÀ DOVE PIÙ FREQUENTEMENTE SI SVOLGE L’ATTIVITÀ ILLEGALE ED HA MONITORATO LA PRESENZA DI VENDITORI ABUSIVI PRESSO MERCATI RIONALI, ZONE A VOCAZIONE TURISTICA E FESTE PATRONALI.

LE OPERAZIONI DI SERVIZIO, ARTICOLATE SULL’ESECUZIONE DI NUMEROSI INTERVENTI IN VARIE LOCALITÀ DELLA PROVINCIA, HANNO CONSENTITO DI SEGNALARE ALL’A.G. 18 SOGGETTI E DI SOTTOPORRE A SEQUESTRO  OLTRE 3.200 PEZZI (CONTRAFFAZIONE 2.941, PIRATERIA AUDIOVISIVA 104 E TUTELA MADE IN ITALY 237).

TALI COMPORTAMENTI  PROVOCANO DANNI  ALL’ERARIO ED ALLE IMPRESE CHE COMMERCIALIZZANO TALI PRODOTTI IN MANIERA CORRETTA, GENERANDO SLEALE CONCORRENZA.

IL TUTTO  A FRONTE DI UN APPARENTE INIZIALE RISPARMIO ECONOMICO, MA ANCHE CON IL PERICOLO  DI CONSEGUENZE  PER LA SALUTE DEI CONSUMATORI.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.