Lun. Mag 17th, 2021

“Altro schiaffo di Renzi ad Oliverio e alla Calabria. E’ gravissima la bocciatura della Roseto-Capo Spulico”. Lo afferma, in una nota, la coordinatrice di Forza Italia in Calabria Jole Santelli. “Mentre il Pd calabrese è impegnato su questioni di lana caprina – prosegue – il peso del suo governo regionale e della sua classe parlamentare si vede dalla clamorosa bocciatura, da parte Governo, della Roseto-Capo Spulico: una cosa gravissima che mortifica i calabresi e non pone rimedio alla strada della morte. Nonostante le approvazioni da parte del Cipe, ai tempi del nostro governo, del progetto, con un impegno per la verità ribadito anche dal ministro Lupi nel periodo in cui occupava il ruolo alle infrastrutture, il Consiglio nazionale dei lavori pubblici ha bocciato l’ammodernamento di un tratto di strada che è il più pericoloso d’Italia e miete tantissime vittime. Un freno alla sicurezza e alla nostra economia ma anche l’ennesimo schiaffo dato alla giunta Oliverio che, nonostante si sforzi di apparire più renziana di Renzi, viene ritenuta insufficiente da Palazzo Chigi. Chi ne pagherà le conseguenze sono i cittadini della fascia ionica, a pochi giorni dalla tragedia di Andria, a dimostrazione di come l’esecutivo nazionale non abbia in mente di fare nulla per la Calabria”. “Dirottano i nostri fondi nelle altre regioni – conclude Jole Santelli – con il silenzio complice dei rappresentanti istituzionali calabresi, incapaci di porre un freno a un’emorragia costante di impegni e di provvedimenti sulla Calabria”.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.