Sab. Mag 8th, 2021

“Anche all’indomani dell’operazione ‘Reghion’, ho ribadito una posizione ben precisa e chiara : massimo sostegno all’azione portata avanti dal procuratore Federico Cafiero De Raho. Da cittadino calabrese ho risposto ‘presente’ all’appello di altri cittadini. L’adesione alla manifestazione ‘Io sto con de Raho’, che si svolgera’ lunedì pomeriggio nella citta’ dello Stretto, rappresenta la mia volonta’ di metterci la faccia concretamente, offrendo il mio contributo anche attraverso il ruolo istituzionale che ricopro”. Lo sostiene, in una dichiarazione, il senatore Francesco Molinari, di Italia dei valori. “Una volonta’, ritengo – aggiunge – chiara già da tempo, come dimostra la battaglia che sto conducendo da anni, per l’approvazione della Legge Lazzati nella sua stesura originaria. Una legge che rappresenta l’unico strumento legislativo in grado di arginare il rischio di influenza mafiosa, nel corso della campagna elettorale, ed in particolare, nella fase cruciale della formazione del consenso. E’ giunto il momento di decidere da che parte stare, senza se e senza ma. Non si può più fare finta che la collusione e le connivenze politico-mafiose siano frutto della fantasia. Non si poteva dire prima e oggi, alla luce dei riscontri giunti dalle indagini da cui sono scaturiti gli arresti eseguiti nell’ambito delle operazioni ‘Reghion’, ‘Mammasantissima’, ‘Alchimia’ e ‘Frontiera’, non si hanno più scuse. La Calabria e’ una terra ostaggio del malaffare e imbrigliata nelle maglie delle infiltrazioni mafiose nelle istituzioni, quelle stesse proiezioni dello Stato che devono essere le prime a scendere in campo per liberarsi da una cappa che impedisce il pieno sviluppo della regione”. “E allora, dai calabresi e, soprattutto dalla politica – dice ancora il senatore Molinari – ci si aspetta un colpo di reni, un sussulto di dignita’, in primis operando una pulizia al proprio interno, realizzando le concrete condizioni per campagne elettorali pulite e all’insegna della legalita’ e poi, scegliendo di stare dalla parte giusta, ovvero, lo Stato, la legalita’ e dunque, dalla parte degli operatori della giustizia onesti e coraggiosi. É questa la parte dalla quale io ho scelto di stare. A sostegno del dott.Federico Cafiero de Raho e della importante attivita’ di pulizia che sta attuando sul nostro territorio. La Calabria ne ha bisogno”

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.