OSPEDALE DI LOCRI: DENUNCIATO UN MEDICO PER ASSENTEISMO E TRUFFA AGGRAVATA

303

 

L’attenzione dei Carabinieri del Gruppo Locri è stata rivolta al contrasto del fenomeno dell’assenteismo nelle strutture pubbliche. Più di una volta sono giunte segnalazioni da parte di pazienti che in Ospedale non riuscivano a rintracciare medici o addetti che avrebbero dovuto essere in servizio. Questa volta i Carabinieri della locale Stazione di Locri, a conclusione di mirate indagini e relativi accertamenti, hanno denunciato una dottoressa in servizio presso il locale ospedale civile, per truffa aggravata ed interruzione di pubblico servizio.

In particolare, in occasione del controllo effettuato dai militari dell’Arma, si è accertata l’assenza arbitraria della dottoressa dal posto di lavoro nonostante avesse firmato la sua presenza in servizio sul relativo registro. Era da tempo che molte anomalie erano state segnalate in più strutture dell’Ospedale. Certamente le indagini dei Carabinieri non finiranno qui, tenere alta l’attenzione su quello che potrebbe essere più che un singolo caso una routine, agevolata da situazioni contingenti come personale itinerante nel presidio ospedaliero non facilmente rintracciabile, nei prossimi giorni potrebbero esserci delle importanti novità.

Giuseppe Mazzaferro

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.