Pescatore precipita tra gli scogli, recuperato dai Vigili del Fuoco

170

Intorno alle 10 di questa mattina, un pescatore è stato salvato dai Vigili del Fuoco del Comando di Reggio Calabria, dopo una rovinosa caduta tra gli anfratti della
scogliera prospiciente il litorale di Saline Joniche. L’uomo, sessantacinquenne, mentre era intento a pescare in compagnia del figlio, è scivolato tra i frangiflutti,
procurandosi la rottura della tibia e qualche escoriazione.  Viste le condizioni fisiche e la posizione in cui si trovava, si è reso necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco, intervenuti in pochi minuti e che, con un delicato intervento, dopo le prime cure del 118, si sono calati tra gli scogli ed hanno provveduto ad imbracare e recuperare il
malcapitato per mezzo di una barella tipo TOBOGA, che ne ha permesso il trasporto fino all’ambulanza per il successivo trasferimento presso il nosocomio di Melito P.S.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.