Ven. Lug 23rd, 2021

Due appuntamenti da non perdere. Due produzioni originali di Armonied’ArteFestival, ideato e diretto da Chiara Giordano e  il cui ente attuatore è la Fondazione Armonie d’Arte. Due prime assolute che guardano alle tematiche sociali contemporanee e ai grandi uomini del passato.

Sabato 20 agosto alle ore 22,00 con “Francesco e il Sultano, ovvero il dialogo felice tra Cristianità e Islam”, di Francesco Brancatella, con Alessio Boni nei panni di San Francesco, Mariano Rigillo nel ruolo di Federico II ed Edoardo Siravo, indimenticabile voce del Sultano, e a seguire martedì 23 agosto con “Shakespeare Sonetti ovvero Il suono di dentro”, sotto la direzione di Dante Antonelli e la Compagnia “Armonici del momento”, Armonied’ArteFestival conferma il suo ruolo centrale nel dibattito culturale calabrese.

Due spettacoli per altrettanti focus pensati per indagare le grandi tematiche attuali di rilevanza sociale ed internazionale, il Focus Rosso, e ripensare con occhi moderni il patrimonio letterario di importanti ed eterni esponenti della cultura mondiale, il Focus Viola.

Un racconto di paura, umanità, fratellanza, coraggio, amicizia: “Francesco e il Sultano, ovvero il dialogo felice tra Cristianità e Islam” narra uno degli episodi simbolo del difficile rapporto tra cristiani e musulmani, l’incontro tra San Francesco d’Assisi ed il Sultano d’Egitto Malik Al Kamil, durante la Quinta Crociata.

Dedicata a Suso Cecchi D’Amico e Franco Zeffirelli, autori del soggetto inedito sull’incontro che ha ispirato la sceneggiatura, l’opera di Francesco Brancatella risponde ad un bisogno necessario di conoscenza e analisi approfondita per meglio comprendere il particolare momento che stiamo vivendo. Sul palco non solo parole ma anche danza e musica con i ballerini del Collettivo FAdA diretti da Filippo Stabile con la consulenza coreografica di Micha Van Hoecke, la consulenza registica di Lorenzo D’Amico De Carvalho e la direzione artistica di Chiara Giordano.

«Da giornalista – ha dichiarato l’autore Brancatella – ho cercato di capire da dove nascesse questo conflitto, da dove avesse origine il modello conflittuale dei terroristi islamici per arrivare alla fonte e cercare di comprendere meglio il presente e capire se si tratta, veramente, di un conflitto irrimediabile e irrisolvibile proponendo, così, un momento di dialogo e poesia».

 

Shakespeare Sonetti ovvero Il suono di dentro” è, invece, un omaggio in occasione dei 400 anni dalla morte del poeta e drammaturgo inglese, da tutti riconosciuto come il più grande drammaturgo della cultura occidentale. Un lavoro audace ma senza dubbio emozionante che riprende i sonetti icona della poesia di tutti i tempi ricercando il senso più segreto, intimo e profondo di un messaggio sempre attuale.

Una drammaturgia di sonetti scelti per la loro urgenza, drammaticità e attualità composti insieme su filoni tematici ed espressivi che uniscono la parola alla musica e alla danza. Un’orchestrazione di sonetti che vedrà sette attori sul palco accompagnati da una performer che porterà in scena un lavoro musicale originale, all’interno di una location unica come la Basilica Normanna con un movimento scenico curato da Simona Rinaldo.

«“Shakespeare Sonetti ovvero il suono di dentro” – ha dichiarato Dante Antonelli che ne cura la direzione – sarà uno spettacolo originale in site specific nato dai sonetti di Williams Shakespeare, un ensemble pensato nel corso dell’esperienza di residenza artistica che prenderà forma all’interno dei ruderi custoditi nel Parco di Scolacium».

I biglietti degli spettacoli potranno essere acquistati presso la biglietteria del Parco Scolacium, dalle ore 16 alle 19, e online sul sito www.armoniedarte.com. Per maggiori informazioni potrà essere contattata la segreteria al numero di telefono 366.4362321.

 

Armonied’ArteFestival info:

 

Segreteria Armonied’ArteFestival 366.436 2321

www.armoniedarte.com

segreteria@armoniedarte.com

 

Ufficio Stampa:

 

Giuseppe Panella

giuseppepanella@armoniedarte.com

 

Adele Cannistrà

adelecannistra@armoniedarte.com

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.