Ardore: rischio frana a Bombile. Per la minoranza consiliare “Forza Italia” il comune ignorato ancora una volta.

554

Il direttorio(sindaco, sindaco emerito ecc.) che amministra Ardore,continua a perdere occasioni  per migliorare il territorio comunale. Il CIPE,su decisione del Ministero dell’ambiente,previa indicazione della Regione, ha distribuito 90 milioni di euro,per interventi sul dissesto geologico, a molti comuni calabresi,ma Ardore ancora una volta ne è rimasto fuori.A nulla è valso il sopralluogo effettuato in extremis qualche mese fa dal  Responsabile della Protezione Civile regionale della Regione Calabria, Carlo Tansi ,sul costone nord di Ardore Centro a rischio frana.Dimenticato completamente è pure il crollo della rupe del santuario di Madonna della Grotta,che tuttora costituisce pericolo per il territorio e le persone.

bombile

Forse il dissesto geologico che incombe su Ardore Centro,Bombile ecc. è,evidentemente, trascurabile rispetto a quello di altri comuni,che invece sono stati “premiati” dall’amministrazione Oliverio.Oppure,come è più probabile,il peso specifico dell’amministrazione Grenci nel panorama generale della sinistra calabrese, é irrilevante.

In compenso c’è stato Fabrizio Moro e i fuochi pirotecnici ad Ardore Marina,che hanno soddisfatto gli “animi”,tanto che   l’amministrazione  potrà “cullarsi e dormire” indisturbata per un altro anno.

Ardore 21 agosto 2016

La minoranza consiliare

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.