Mar. Mag 18th, 2021

Prelevato dal Grotteria è chiamato a dare consistenza al reparto.

Il Siderno ha ulteriormente irrobustito l’organico con l’ingaggio di un forte centrocampista di origine senegalese. Si tratta di Ansu, classe 1998, prelevato dal Grotteria (erano molte le squadre di categoria superiore che avevano puntato gli occhi su di lui) grazie ai buoni rapporti della società sidernese con il presidente Francesco Fazzari.

Ansu lo scorso anno è stato uno dei giovani più promettenti del panorama calcistico regionale. Si adatta a più ruoli ma quello che predilige giocare nella posizione di mediano. Il giocatore è stato già impegnato da Pippo Laface nell’amichevole giocata mercoledì sera contro il Roccella (1-1 con gol di Giovinazzo per il Siderno e Femia, su rigore per il Roccela) ed ha farro subito una gran bella impressione.

Con l’innesto di Ansu l’organico del Siderno è stato completato e la squadra di accinge ad affrontare il campionato di Eccellenza con la consapevolezza di poter far bene. Nella prima parte dell’amichevole col Roccella, Laface ha fatto scendere in campo gran parte di quella che dovrebbe essere la formazione base.

Aristide Bava

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.