Calcio – Roccella, giovani in prova

238

Quattro giocatori che saranno valutati dallo staff. La squadra sta preparando il doppio match in Coppa e campionato con il Rende.

Avanti tutta sul mercato. In attesa di fare domenica l’esordio in Coppa Italia e tra dieci giorni quello in campionato (sarà doppia sfida con il Rende), il Roccella del presidente Franco Muscolo chiuderà più di operazione in modo da garantire a mister Franco Galati, artefice negli ultimi tre anni di altrettanti “miracoli” calcistici sulla panchina amaranto, i giocatori necessari per completare la rosa. Un team che farà per centrare senza problemi la salvezza anticipata.

E i presupposti ci sono tutti visto che finora la squadra allestita da Galati e da ds Cecco Curtale si è ben comportata nelle gare amichevoli disputate, tant’è che è riuscita a bloccare sul pareggio il Crotone e, addirittura, a battere in casa propria il Catanzaro al termine di una prestazione molto convincente.

Tornando, comunque, al mercato in entrata. oggi grazie al forte interessamento del nuovo socio e presidente onorario Ugo Ascioti, ex patron negli anni ’80 della Reggina, è previsto l’arrivo di almeno quattro nuovi giocatori che avranno il compito di alzare ulteriormente il tasso tecnico dell’organico.

Si tratta dell’ aitante difensore senegalese Diatta, ex nazionale Under 16, proveniente dal Chieti; del centrocampista classe 1998, Pontrandolfo, anche lui proveniente dalla formazione abruzzese; del esterno sinistro basso, classe 1996, Cornacchia, prelevato dal Livorno e del centrocampista, anch’egli proveniente dalla società labronica, Macera, classe 1997.

I quattro giovani saranno attentamente valutati, durante il periodo di prova, negli allenamenti e nella partitelle in famiglia. In questi giorni, comunque, dopo le “bocciature” dei centrocampisti Edile Micheletti e Simone D’Angelo, il direttore sportivo Curtale cercherà di chiudere altri due colpi in modo da assicurare al Roccella elementi in grado di offire quantità e qualità nella zona nevralgica del campo.

(fonte Gazzetta del Sud)

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.