CALCIO SERIE D: LA PALMESE SVELA LE PROPRIE AMBIZIONI

174

Il ds Rappoccio pronto a piazzare gli ultimi colpi. Un mercato pirotecnico che potrebbe regalare ulteriori sorprese.

Prosegue la preparazione la Palmese che in giornata si ritroverà al campo sportivo “Giuseppe Lopresti” per continuare gli allenamenti agli ordini del mister Mario Del Torrione e del nuovo staff tecnico composto dal preparatore atletico Siclari, ex settore giovanile della Reggina e dal preparatore dei portieri Antonio La Serra, proveniente sempre da Reggio. Si suda tanto davanti ad una folta cornice di pubblico pronto a dare entusiasmo agli atleti neroverdi e curiosa al contempo di vedere all’opera i tanti volti nuovi.

La rosa della ultra centenaria società neroverde, intanto, va pian piano delineandosi. Ultimo in ordine di arrivo, che equivale ad aver messo a segno un grande colpo in attacco, l’ingaggio dell’ Reggio Calabria, Mimmo Zampaglione che porta in dote oltre cento gol tra serie D e C2.

Il lavoro dell’abilissimo direttore sportivo Carmelo Rappoccio non è certo finito qui e nei prossimi giorni potrebbero essere annunciati importanti arrivi in casa neroverde. La ultra centenaria società di Palmi guidata dal patron Pino Carbone sta lavorando sodo per preparare i primi impegni della stagione. Dall’appuntamento di Coppa Italia in programma il prossimo 21 agosto, prima uscita della stagione, a quello di campionato previsto il 4 di settembre.

In attacco dopo i botti Santiago Dorato e Zampaglione e del promettente Spanò (ex Vigor Lamezia), non sono esclusi ulteriori arrivi utili a rinforzare un reparto già di per sè importante così. Si lavora anche sugli altri reparti che al netto dei tanti fuori quota approdati a Palmi che daranno un grande contributo alla stagione neroverde – tra i volti nuovi presenti in ritiro Davide Bonadio, classe ’97, attaccante ambidestro, lo scorso anno è stato capocannoniere nella Beretti del Catanzaro; Mattia Mattelicani, classe ’97, centrocampista esterno, anche lui proveniente dal Catanzaro, e ancora; sempre approdato sull’asse Catanzaro-Palmi, il terzino sinistro Fortunato Lugliese, classe ’97, ex Piperno; Alessandro Saglimbeni, esterno sinistro classe ’97, cresciuto nel vivaio dello Sportinsieme, ex Beretti del Messina e Reggina Calcio e visto gli arrivi del centrale difensivo Salvatore Scopetta, ex Vibonese, del centrocampista sempre proveniente da Vibo, Antonio Crucitti e del compagno di reparto Giuseppe Sapone prodotto della Valle Grecanica ultima stagione tra le fila del ReggioMediterranea.

Pieno zeppo di appunti il taccuino del direttore Carmelo Rappoccio sempre in movimento a tessere le fila di diverse trattative che potrebbero presto vedere la luce e regalare ulteriori colpi di mercato all’esigente piazza di Palmi: alcuni nomi sono ricorrenti sul taccuino altri probabilmente non ancora scovati dagli addetti agli lavori. Dal centrocampista offensivo della Reggina Giovanni Lavrendi, a quelli degli altri centrocampisti Davide Corso (ultima stagione sempre tra le fila del Reggio Calabria) e Domenico Aliperta (che vanta presenze in serie C e D con un passato tra Hinterreggio, Cavese e Frattese).

(fonte Gazzetta del Sud)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.