Calcio Serie D – Palmese senza limiti

239

Il club neroverde punta in alto. Il patron Carbone nel giro di un paio di anni puntiamo alla Lega Pro.

“Stiamo facendo tesoro dell’esperienza dell’anno scorso. Tutto ci può essere di aiuto per organizzare al meglio questa stagione e le prossime. Ognuno, dai dirigenti allo staff tecnico, sa quello che deve fare e non fa differenza il fatto di essere pochi. Tutti vogliono il bene della squadra”.

E’ positivo il messaggio lanciato in conferenza stampa, tenutasi nella sede della Palmese, da parte del patron Pino Carbone: “Se il buon giorno si vede dal mattino allora i tifosi possono stare tranquilli. Le due vittorie in questo avvio di stagione confermano la bontà del lavoro fatto dalla dirigenza nel costruire la rosa, e da parte dello staff di mister Mario Dal Torrione. Questa è la conferma che abbiamo avuto ragione nel decidere di azzerare il gruppo e ripartire con persone nuove che hanno dimostrato sin da subito attaccamento alla maglia”.

Carbone, dopo aver toccato le tematiche annose legate al futuro del “Giuseppe Lopresti”, annunciando la volontà” di effettuare gli interventi richiesti dalla Lega Calcio per il via libera definitivo all’uso della struttura, in quanto dal Comune non è stato mosso un mattone”, la ncia un vero e proprio proclama che traccia le linee guida del nuovo corso della Palmese: “Vogliamo puntare sul settore giovanile che dal primo settembre prenderà il via alla preparazione”. Il grande annuncio segue poco dopo : “La Serie D deve essere l’habitat naturale per una realtà come Palmi ma con la giusta programmazione sono sicuro che potremmo puntare alla Lega Pro nel giro di qualche anno. Per farlo serve l’apporto di tutti, dall’imprenditoria, alle istituzioni passando per i tifosi ai quali chiedo di starci vicini sottoscrivendo l’abbonamento. I dati al momento (circa 40) non sono certo dei migliori.

(fonte Gazzetta del Sud)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.