CALCIO SERIE D: ROCCELLA ABBRACCIA MICHELETTI E BONGIORNO

231

Il mediano e l’attaccante daranno sostanza a una squadra che punta alla terza salvezza consecutiva. Attesa per l’amichevole con il Crotone di domani alle 17 al “Muscolo.

Ancora protagonista nel mercato. Il Roccella, grazie al lavoro compiuto di comune accordo dall’allenatore Franco Galati e dal direttore sportivo Cecco Curtale, in queste ultime ore, è riuscito a piazzare altri due importanti colpi. Nella cittadina ionica, infatti, sono arrivati, prendendo parte anche alle ultima sedute di allenamento, un centrocampista e una attaccante: Edile Micheletti, centrocampista classe 1992 con alle spalle importante esperienze nella Primavera dell’Inter e del Chievo e, in serie D, nella formazione dell’Alzano; e Daniele Bongiorno, classe 1994, aitante attaccante ex Campobasso e Messina.

I nuovi arrivati puntellano ulteriormente i due importanti reparti del team allenato da Galati. Ma non è tutto. A breve, infatti, secondo quando ci è stato confermato dal ds roccellese, Curtale, alla corte di Galati dovrebbe giungere un esterno altro e un difensore. In prova nella cittadina ionica, inoltre, c’è un giovane attaccante argentino, classe 1997, che già da circa una settimana si sta regolarmente allenando col resto del gruppo.

L’ultimo fine settimana, inoltre, per il team ionico si è rivelato molto importante pure sul piano dirigenziale. Col la ferma intenzione di conquistarsi sul campo, come avvenuto negli ultimi due tornei la salvezza matematica nel campionato di serie D, i vertici del sodalizio ionico sono riusciti a piazzare, sul piano societario, altri tre importanti colpi con l’ingresso di nuovi soci che potranno così garantire una solida e importante base dirigenziale. Dopo l’ingresso del farmacista Ettore Squillace, ex patron del Caulonia, del medico legale Pietro Tarzia e dei noti imprenditori Michele Circosta, Giuseppe Franco e Ilario Mazzà, del Roccella Calcio faranno parte altre tre importanti figure sul piano imprenditoriale. Si tratta del noto imprenditore reggino, Ugo Ascioti, ex presidente, negli anni ’80, della Reggina e, nello stesso periodo, responsabile del sodalizio roccellese; del medico Francesco Vigliarolo e dell’imprenditore nel settore della ristorazione, Maurizio Misiti.

Particolarmente entusiasta della nuova esperienza è apparso l’ex patron della Reggina, il commendatore, Ugo Ascoti: “Ho capito che qui a Roccella esiste un programma serio e duraturo e una chiara volontà di allestire una squadra in grado di farsi valere nel torneo di serie D e di valorizzare nel miglior modo possibile il settore giovanile”.

Per domani (ore 17) al “Muscolo” è prevista la gara amichevole tra i padroni di casa e il Crotone.

(fonte Gazzetta del Sud)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.