Lun. Mag 17th, 2021

Da domani in prova un difensore, un esterno e un mediano. Due test in settimana per definire le gerarchie.

Come è successo nel torneo scorso quando la squadra di Galati affrontò al “Muscolo” alla prima giornata di campionato la Palmese, pure quest’anno il team ionico al suo terzo torneo di serie D, inizierà la sua avventura con un derby. Anzi due. Oltre, infatti, ad affrontare (4 settembre) il Rende alla prima giornata sul sintetico del “Muscolo” la compagine di Galati alla sua seconda uscita stagionale (11 settembre) sarà di scena sul campo dei “cugini” della Palmese.

Due gare, quindi, molto delicate – anche per via della conquista dei punti tra team destinate a contendersi la conquista della salvezza – che potranno cominciare a mostrare quale sarà il volto e il ruolo in questo torneo di quarta serie della compagine del neo presidente Franco Muscolo. Prima, comunque, dell’esordio nel campionato che prenderà il via il 4 settembre prossimo, la squadra di Galati sarà, in una gara ufficiale, di scena, in trasferta, il 28 agosto prossimo nel secondo turno della Coppa Italia dilettanti.

Il team jonico affronterà la vincente della sfida tutta cosentina tra Rende e Castrovillari. Intanto dopo 20 giorni molto intensi sul piano fisco e della tenuta (allenamenti sia al mattino, sia al pomeriggio), Galati ha concesso ai suoi giocatori due giorni (ieri e oggi) di meritato riposo. Il gruppo amaranto riprenderà a correre e a provare schemi e situazioni di gioco a partire da domani pomeriggio (16 agosto). In queste ultime due settimane di agosto, in base alle indicazioni dell’attento e preparato  allenatore Franco Galati (la sua squadra nell’amichevole contro il Crotone del 9 agosto scorso – 1-1 il risultato finale – ha destato un’ottima impressione sia sul piano fisico, sia dal lato caratteriale e tecnico), lo scaltro e oculato ds roccellese, Cecco Curtale, farà di tutto per completare la rosa e consentire così al team amaranto di presentarsi bello e pronto per l’inizio del torneo. E le novità di mercato non mancheranno di sicuro.

Domani, infatti, nella cittadina jonica arriveranno tre rodati atleti (si tratta di over) con alle spalle già alcuni tornei di serie D e Lega Pro, i quali, se confermato dopo un breve periodo di prova, non potranno che fornire quantità e qualità ai propri reparti. Si tratta di un difensore, un esterno alto e un centrocampista.

I nomi dei prossimi rinforzi al momento sono top-secret. I tre nuovi atleti, comunque, avranno subito l’occasione di mostrare di che pasta sono fatti nelle due amichevoli in programma questa settimana: giovedì prossimo contro il Locri e domenica al “Ceravolo” contro il Catanzaro.

(fonte Gazzetta del Sud)

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.