Caulonia: “Escursioni Migranti” verso le meraviglie dell’antica Castelvetere

255

Sabato 20 agosto a Caulonia si è tenuto l’evento “Escursioni Migranti” nato dall’interesse verso queiborghi che, con il trascorrere del tempo, hanno subito forti processi di spopolamento e sono rinati attraverso i flussi migratori ed i progetti di accoglienza.
L’escursione, partita dalla piazzetta di Via Tommaso Campanella, all’ingresso del centro storico di Caulonia per i vicoli del borgo, è stata arricchita dalle meraviglie culturali ed artistiche dell’antica Castelvetere e conclusa con una cena buffet offerta dalla Cooperativa Sociale Pathos. L’idea del progetto nasce per dare vita ad un’esperienza unica d’intercultura realizzata nelle piazze e nei vicoli,attraverso trekking urbani all’interno dei paesi, accompagnati da guide locali speciali. Cinque ragazzi di diversa nazionalità, attraverso un percorso di formazione teorico e pratico, sono stati formati per diventare veri e propri accompagnatori multiculturali che passo dopo passo ci accompagneranno per lepiazze, i vicoli dei borghi. L’ attività svolta rientra nel progetto SPRAR gestito dalla Cooperativa Sociale Pathos, finanziato dal Ministero dell’Interno e Servizio Centrale SPRAR.

INTERVISTE VISIBILI ALL’INTERNO DI TG NEWS

MANUELA MAMMONE

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.