FABRIZIA: BRUNO PANUZZO APRE IL CONCERTO DI “M. CIRILLO & D. MORSELLI” ARTISTI RAI TV

441

Ennesimo risultato utile messo a segno da Bruno Panuzzo nel 2016. L’artista calabrese si fregia di aprire lo spettacolo a due grandi musicisti di caratura nazionale: Marcello Cirillo e Demo Morselli. Una grandissima soddisfazione per Panuzzo, che riesce a realizzare questo sogno nella splendida cornice di Fabbrizia (RC). Il pubblico delle grandi occasioni conferisce il calore necessario, alla degna apertura di uno spettacolo indimenticabile: “Hit Parade Tour 2016”. Panuzzo esegue due brani “evergreen” del panorama musicale italiano: “Io che non vivo senza te” e “Guarda che luna”. Dopo l’apertura dell’artista di Bovalino, sottolineata da grandi applausi del pubblico, si entra nel sogno vero e proprio e la magia tinge l’ambiente di surreale. A scandire “l’ingresso” in un clima da favola è la leggendaria sigla del programma radiofonico anni 70’ “Hit Parade” condotto dal compianto Lelio Luttazzi. Subito dopo, il trionfale ingresso di Cirillo e Morselli sancisce un susseguirsi di brani indimenticabili, di emozioni, di momenti divertiteti e di tanto sano entusiasmo. Ho visto persone cantare a squarcia gola, ho visto il coinvolgimento emotivo divenire una costante tra le diverse generazioni di pubblico presenti in piazza. Bruno Panuzzo esprime il proprio entusiasmo innanzi ad uno spettacolo unico del suo genere manifestando a caldo la propria soddisfazione: ”Ringrazio il progetto Rica 2016 e Domenico Porcino per avermi concesso questa splendida occasione. Seguivo Marcello Cirillo grazie ai programmi RAI come i “Fatti Vostri” ed ascoltavo il grande Maestro Demo Morselli dall’altra parte, nei programmi MEDIASET, come “Buona Domenica” di Maurizio Costanzo. Sono sempre rimasto incantato dal loro modo di fare spettacolo e credo, che da loro, ci sia tanto da apprendere…Cirillo e Morselli hanno alle spalle carriere di tutto rispetto. Ascoltavo gli arrangiamenti di Morselli nei dischi degli 883 di Max Pezzali e le sue pregevoli collaborazioni con gente del calibro di: Mina, PFM , Loredana Bertè, Fabrizio De André, Elio e le Storie Tese, Adriano Celentano, Fiorella Mannoia, Edoardo Bennato, Gino Paoli, Pooh, Zucchero, Ligabue, Renato Zero, Enrico Ruggeri, Pino Daniele e Jovanotti. Marcello Cirillo è per me il simbolo di un calabrese di successo e nel contempo, l’emblema della Calabria positiva nel mondo. Partito giovanissimo per inseguire una vocazione è riuscito non solo a realizzare un sogno, ma a contribuire nel far sognare milioni di persone. Dai programmi in RAI, ai grandi spettacoli di successo realizzati in Italia ed in giro per il mondo: un artista eccezionale! Onorato di aver fatto la sua conoscenza”.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.