Guardia Costiera Reggio Calabria: intensificati i controlli per Ferragosto

292

Ormai da quasi due mesi è in corso di svolgimento l’operazione Mare Sicuro 2016 che vede impegnati gli uomini e le donne della Guardia Costiera della Direzione marittima di Reggio Calabria nell’attività di vigilanza e controllo della costa calabrese e di quella della Basilicata tirrenica.

Come di consueto, saranno intensificati i controlli nel weekend di Ferragosto. L’impegno operativo ha come obiettivo il sereno trascorrere delle attività ludico-diportistiche con particolare attenzione alla sicurezza della balneazione e della navigazione.

A tale scopo, il dispositivo operativo predisposto dalla Guardia Costiera vedrà  impegnati circa 40 mezzi navali con i relativi equipaggi e 90 militari disseminati sul territorio, che svolgeranno un’attività volta a garantire la capillare vigilanza in mare e sulle spiagge.

I battelli veloci Guardia Costiera e le dipendenti motovedette assicureranno il costante pattugliamento del litorale con il sinergico coordinamento delle squadre terrestri.

In previsione dell’intensificarsi della presenza di bagnanti e di unità da diporto, in occasione dell’imminente weekend di Ferragosto, si raccomanda ancora una volta il rispetto delle regole sia in mare che sulle spiagge, invitando i bagnanti alla prudenza e ad un agire responsabile.

Ad ogni buon fine si rammenta che non è consentita la navigazione e l’ancoraggio con imbarcazioni nella fascia dei 200 metri dalla costa, in quanto zona destinata alla balneazione. Si ricorda altresì che in tale zona non è consentita la pesca sportiva e professionale.

La Guardia costiera ricorda ai diportisti che è in corso la campagna per il rilascio del bollino BLU. Lo stesso viene rilasciato a seguito della prima verifica dell’unità ed è concepito per evitare la duplicazione dei controlli in mare.

Per qualsiasi emergenza in mare chiamate il Numero blu 1530, gratuito da cellulare e da telefono fisso.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.